CHI SIAMO

IL SOCIALE

 

Creare un’azienda “sociale” significa guardare il mondo attraverso una lente particolare e cambiare il punto di vista: creare valore economico certo, ma creare anche valore “umano” per le persone.

Il lavoro realizza ogni persona, la fa sentire parte di un qualcosa, capace di “dare”, di “creare”: partecipazione attiva, senso di gruppo e di comunità. Inserire un disabile all’interno di un’azienda significa renderlo protagonista, non più soggetto bisognoso di aiuto ma soggetto capace di fare.

 Inserire un soggetto diversamente abile significa anche stupirsi di fronte ad uno sguardo “diverso”, “nuovo”, ad un entusiasmo e ad una voglia di fare: significa credere che le differenze non siano limiti ma punti di crescita. Questi sono i valori in cui crediamo, la valorizzazione e l’integrazione di persone diversamente abili secondo le loro capacità e le loro doti.  La cooperativa sociale “il Pellicano” ha fatto di questo principio il suo obiettivo primario.
Nel corso degli anni siamo riusciti ad integrare molte persone diversamente abili impiegandole in mansioni adatte alle loro capacità, rendendo possibili alcuni inserimenti presso altre aziende. Nonostante la mission sociale, ci siamo posti sul mercato puntando sulla qualità dei prodotti e proprio per questo siamo in grado di competere alla pari con aziende del settore e di esprimere notevole qualità nelle lavorazioni che offriamo ai clienti.